• Sara

Arredare casa in estate: tendenze 2022

Con l'arrivo della bella stagione si ha sempre voglia di cambiamento e, in particolar modo, di circondarsi di colori vivaci e caldi che trasmettano benessere e relax.


Certamente il sole, il mare e la spiaggia diffondono queste sensazioni, ma non sempre è possibile goderseli per tutto il periodo estivo, quindi...cosa fare in attesa delle ferie? Vediamo insieme le tendenze di quest'anno per portare un po' di estate e vivacità in casa.





Illuminare e alleggerire

Queste sono le principali parole da tenere a mente in caso di shopping compulsivo in negozi come Ikea o Maisons du Monde. Il senso di relax e di freschezza estiva ce lo trasmettono proprio una buona illuminazione e un alleggerimento di mobili, soprammobili e suppellettili.

Provate, inoltre, a decorare casa con fiori e piante, che diffondono luce e benessere.





Quali piante e fiori?

Come anticipato, una casa che ha strategicamente in alcuni punti ben visibili dei fiori e delle piantine è sicuramente una casa in cui si respira aria estiva. Le più indicate sono quelle stagionali, come la begonia che, posta in contrasto con il bianco, propaga purezza e luminosità; inoltre è un modo veloce ed economico per riempire angoli vuoti.





Particolarmente indicate per la stagione estiva sono anche le piantine grasse, che sono a proprio agio in ambienti secchi e non hanno bisogno di molte cure e attenzioni: potete lasciarle in casa anche durante le vostre ferie e ritrovarle perfette. Consigliatissima l’aloe vera, molto in voga in questo momento e che, inoltre, possiede molteplici proprietà curative.





Super chic e di tendenza anche le piante rampicanti che, a differenza di quanto si tende a credere, sono perfette anche in ambienti chiusi e possono diventare elemento decorativo per una o più pareti dell'appartamento.





Arredamento interno

Le parole d'ordine sono: tessuti leggeri e tonalità pastello, quindi via i colori freddi e i tessuti pesanti che avete utilizzato per tutto l'inverno e lasciate posto al calore dell'estate!


Sostituite pelle e velluto con lino e cotone, materiali estremamente leggeri e traspiranti che consentono il passaggio della luce.

Per quanto riguarda i colori, lasciatevi ispirare all’acqua con il blu abbinato al bianco oppure da tonalità più tenui che vanno dal verde smeraldo al celeste.





Per quanto riguarda la decorazione di questi ambienti, potreste optare per accessori decorativi dal design particolare come anfore in vetro colorato, conchiglie e diffusori a forma di corallo. Alternateli a qualche candela dal profumo dolce o agrumato per un ambiente fresco, che sa davvero di estate.





Un tocco glamour e alla moda all’ambiente lo forniscono anche cuscini e tappeti, che sono consigliati di color sabbia o tortora, per dare un tocco elegante, fresco, ma allo stesso tempo molto neutro.





Arredamento esterno

Se avete a disposizione uno spazio esterno, che sia un giardino o un terrazzo o un semplice balconcino, non dimenticatevi di creare unità tra l'arredamento interno e quello esterno. Come fare? Basta utilizzare la stessa tavolozza di colori che si è scelta per le decorazioni dell'appartamento.





Se lo spazio a disposizione ve lo consente, basta qualche poltroncina in rattan abbinata a un tavolino basso, per creare un ambiente super chic, per sorseggiare un cocktail in compagnia.

Per lasciare un effetto "wow" anche di sera, potreste creare un tendaggio (più o meno folto) con delle luci a led: i vostri ospiti resteranno sicuramente molto sorpresi.





Per chi possiede un giardino, sicuramente un'amaca vi farà sentire come se foste al mare a prendere il sole.




60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti