top of page
  • Immagine del redattoreSara

Plusvalenza: impatto del 26% sui Super Bonus Immobiliari

Con l'introduzione della legge di bilancio 2024, una novità che sta generando molte discussioni nel settore immobiliare è la plusvalenza del 26% sugli immobili soggetti al super bonus del 110%. Questa modifica ha implicazioni significative per chi intende rivendere un immobile su cui ha beneficiato del super bonus.


Trattamento dei costi di ristrutturazione

Una delle prime modifiche riguarda l'estensione del periodo di esenzione dalla plusvalenza da 5 a 10 anni, a partire dalla fine dei lavori di ristrutturazione con il super bonus. Questo significa che coloro che hanno effettuato lavori nel 2021 e decidono di vendere prima del 2031 potrebbero dover pagare una percentuale aggiuntiva sul guadagno ottenuto dalla vendita.


ristrutturazione

Un aspetto rilevante è il trattamento dei costi sostenuti per i lavori di ristrutturazione. In passato, era possibile dedurre tali costi dalla plusvalenza, ma adesso la situazione è cambiata. I costi non possono più essere scalati dalla plusvalenza. Quindi, se avete investito una somma considerevole per ristrutturare la vostra casa con il super bonus, quella cifra non sarà sottratta al calcolo della plusvalenza.


Considerazioni sul periodo di residenza e conclusioni

Inoltre, la nuova normativa stabilisce che se avete vissuto nell'immobile che intendete vendere per almeno la metà del periodo di 10 anni, non dovrete pagare la plusvalenza.


trasloco

Questa è una considerazione importante da tenere presente, soprattutto se state valutando l'opportunità di vendere la vostra casa. D'altra parte, se avete investito con fini speculativi e non avete vissuto nell'immobile, dovrete fare i conti con la nuova normativa e pagare la plusvalenza.


Plusvalenza: rimani aggiornato e conclusioni

È essenziale rimanere sempre aggiornati sulle possibili modifiche alla legge di bilancio, poiché questa normativa potrebbe subire ulteriori cambiamenti nel tempo.



In conclusione, la plusvalenza del 26% sugli immobili soggetti al super bonus del 110% ha implicazioni rilevanti per coloro che intendono vendere un immobile che ha beneficiato di tali agevolazioni.


È importante comprendere appieno le nuove regole e valutare attentamente le proprie opzioni prima di procedere con la vendita.

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page