• Sara

Parti per le vacanze? 5 consigli per difendere la tua casa

Agosto è il mese in cui la maggior parte degli italiani preferisce andare in ferie, ma spesso lo si fa con la preoccupazione di lasciare disabitata la propria abitazione e quindi appetibile agli occhi dei malintenzionati.





Partendo da ciò, abbiamo pensato a degli ottimi consigli da mettere subito in pratica per partire un po' più tranquilli, lasciando la propria casa più sicura.


1. Controlla gli accessi al tuo appartamento

Sei sicuro che tutti gli accessi alla tua casa siano a prova di intrusioni? È fondamentale mettersi nei panni di un malintenzionato e cercare di capire attraverso quali punti sarebbe più facile accedere all'abitazione. Ovviamente sono giardini, terrazze, balconi e scale dal facile accesso, gli elementi che mettono più a rischio la sicurezza della nostra casa.





Praticamente, in primo luogo bisognerà rendere l’accesso alla nostra abitazione il più difficile possibile, utilizzando (se possibile) recinzioni o muri di cinta.

In alternativa si possono prendere in considerazione misure alternative, come l'inserimento di sensori di movimento, o un sistema di allarme e di videosorveglianza nei punti più isolati della nostra abitazione.


2. Porte e finestre

Il punto principale da cui solitamente i ladri hanno accesso agli appartamenti è proprio la porta principale. La soluzione più diffusa a questo problema, probabilmente è il ricorso a una porta blindata, uno dei deterrenti più comuni contro le intrusioni. Da non sottovalutare, poi è l’importanza di una serratura di qualità, meglio se dotata di paletto o catena di sicurezza, poiché è difficilmente soggetta a rotture e forzature.

Un ulteriore consiglio, dettato dal buon senso, è quello di fare molta attenzione alle chiavi: affidate i duplicati solo a persone fidate della vostra famiglia ed evitate di nasconderle sotto lo zerbino!





Per quanto riguarda le finestre, le raccomandazioni sono sempre quelle di non risparmiare sugli infissi e i vetri, ma di scegliere soluzioni resistenti a possibili tentativi di scasso. L'ideale sarebbe il ricorso a vetri robusti che rendano difficile la forzatura e lo sfondamento: potete scegliere tra vetri anti crimine e antiproiettile.


3. La luce...può aiutarci

Come ci insegnano i migliori film d'azione e spionaggio: i ladri preferiscano agire nell’oscurità. A tal proposito, spesso le abitazioni non sono dotate del corretto sistema di illuminazione. Gli accessi al nostro appartamento dovrebbero essere sempre adeguatamente illuminati, per permettere a noi e al vicinato di notare subito eventuali movimenti sospetti.





Anche per l’illuminazione si può fare ricorso a sensori di movimento. Se non si dispone di queste ultime, si può cercare di posizionare le luci esterne in modo da renderne difficile la distruzione o lo smantellamento.


Per l'illuminazione interna, invece, non bisogna dimenticare che eventuali ladri sono attratti da abitazioni che danno l'idea di non essere molto frequentati. Per questo motivo sarebbe opportuno dotare il proprio impianto di illuminazione di un timer che si attivi principalmente nelle ore serali.


4. Dove mettere i beni di valore?

Dotarsi di una cassetta di sicurezza potrebbe essere un’ottima soluzione, scegliendo adeguatamente tra i modelli a muro, a pavimento e a mobile, con una serratura che può essere meccanica, elettronica o a chiave (considerando eventualmente quelle che funzionano in base al riconoscimento digitale).





Un consiglio è quello di non posizionarli ad altezza occhi, per evitare scassi.


5. Sistema di allarme

Dotare la propria casa di un sistema di allarme significa creare un grosso deterrente psicologico contro possibili intrusioni. Sicuramente il passo più importante è quello di contattare un esperto per capire quali soluzioni siano migliori per la nostra casa.





Alcune nuovissime telecamere di videosorveglianza, se collegate al computer o alle reti wireless, ci permettono di monitorare la nostra casa direttamente dal nostro smartphone, tramite apposita app.



84 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti