top of page
  • Sara

Bologna: le migliori zone in cui vivere

È noto, ormai, che cercare casa a Bologna non sia un'impresa semplice, soprattutto per quanto riguarda le locazioni.


Da sempre meta ambita da studenti provenienti da tutta Italia e dai turisti, Bologna è una città meravigliosa, che offre anche molti spunti dal punto di vista culturale, lavorativo e culinario. La sua urbanizzazione, perfettamente a "misura d'uomo", e le infinite possibilità d'impiego e universitarie, la rendono perfetta agli occhi di chi vuole spostarsi in una nuova città.


Bologna è, inoltre, la città italiana dove si vive meglio: a certificarlo è la 33ª indagine sulla Qualità della vita del Sole 24 Ore 2022.



LEGGI ANCHE: "Affitti Bologna 2022: perché è impossibile trovare casa?"

Bologna: le migliori zone in cui vivere

Ci sono diverse zone in cui è suddivisa la città di Bologna, ognuna con diverse caratteristiche e fasce di prezzo. Di seguito abbiamo provato a stilare un elenco di quelle che, secondo noi, sono le zone migliori in cui vivere, suddivise per le diverse esigenze che si possano avere nella ricerca di un nuovo immobile.


  1. CENTRO STORICO Certamente la zona più ambita e più bella, caratterizzata da meravigliosi palazzi storici e minuscole vie in cui perdersi per scoprire la città. In questa zona, difficilmente è possibile trovare degli appartamenti di nuova costruzione, ma in compenso ci sono tantissimi stupendi attici che affacciano sulla città. Un "contro" da tenere in considerazione è sicuramente quello del parcheggio: se si è automuniti, difficilmente sarà possibile trovare parcheggio nella zona centrale.

  2. SANTO STEFANO Situata sempre nel centro storico, questa zona si distingue dal resto per le sue botteghe, negozi d'antiquariato, piccole gastronomie e negozietti vari. Insomma, in questa piccola porzione di città è possibile respirare un po' di autentica "bolognesità", rimasta invariata rispetto a zone un po' più "internazionali". È, inoltre, posizionata a pochi passi dai Giardini Margherita, vera e propria oasi del verde in cui è possibile fare sport o tranquille passeggiate. Come per il resto del centro storico, anche qui è difficile girare in auto e trovare un parcheggio comodo e vicino, a meno che non sia privato. In più è veramente una zona dispendiosa.

  3. MURRI Poco fuori Santo Stefano, vicino ai Giardini Margherita, si sviluppa quest'altra bellissima zona bolognese: Murri. Questa zona, vicinissima al centro e caratterizzata da molte aree verdi, è particolare perché piena di numerosissime casette di ogni stile: dal liberty al moderno. Sebbene in questa zona sia più facile muoversi in auto e trovare parcheggio, potrebbe risultare scomoda per tutti coloro che si muovono frequentemente fuori città, perché è lontana dalla tangenziale.

  4. ANDREA COSTA Come Santo Stefano, anche Andrea Costa è un quartiere rimasto ancora "autentico", pieno di bolognesi doc e di negozietti nascosti tra le viuzze. È una zona molto verde, adatta alle famiglie con dei bambini, poiché è piena di centri ricreativi e di centri sportivi. Per gli appassionati di sport, la zona è vicinissima allo stadio Dallara: questo, però, potrebbe risultare essere anche un "contro" della zona, a causa degli ingorghi che questo potrebbe causare al traffico e alla confusione portata da partite e concerti.

  5. BOLOGNINA Una zona piuttosto nuova, che sta fiorendo giorno dopo giorno grazie ai miglioramenti e alle nuove costruzioni che vi sono state apportate negli ultimi anni. La zona è caratterizzata da molti localini particolari e di tendenza, piccoli hotel e modernissimi uffici e studi di artisti. Da tenere in considerazione, comunque, è il fatto che non tutte le zone di questo quartiere siano passate in "riqualifica".

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page